Transizione Ecologica: La Regione Puglia valuta una proposta di affiancamento per replicare buone pratiche

 In un seminario “on demand”, realizzato nell’ambito del progetto “Mettiamoci in RIGA”, il Ministero della Transizione Ecologica ha approfondito con la Regione Puglia sei progetti per l’Ambiente e il Clima, con l’obiettivo finale di replicarli sul suolo regionale: si tratta di LIFE SEC ADAPT, Empowering (Horizon2020), LIFE Opera, LIFE Making Good Natura, LIFE Gestire e LIFE T.E.N. Il forte interesse della Regione per le buone pratiche di questi progetti, riaffermato al termine del seminario, potrà concretizzarsi già nelle prossime settimane con una proposta di affiancamento, con la quale si possa valutare la loro adattabilità ai contesti territoriali pugliesi.

La linea LQS di “Mettiamoci in RIGA”, nata per disseminare le pratiche di “good governance” presenti nella “Piattaforma delle Conoscenze” presso le amministrazioni di Regioni e Province autonome, ha organizzato il 31 marzo scorso un seminario che, attraverso il contributo dei referenti dei relativi progetti, ha portato all’attenzione di varie realtà istituzionali pugliesi le potenzialità di esperienze maturate sul territorio nazionale attraverso l’efficace uso dei principali programmi comunitari in campo ambientale.

Presenti al confronto in via telematica i rappresentanti del Ministero (con la responsabile di linea Elisabetta Todisco), il gruppo di lavoro Sogesid LQS-MiTE, i referenti dei progetti, una rappresentanza dell’amministrazione regionale guidata dalla Dirigente della Sezione Vigilanza Ambientale, Caterina Dibitonto (Dipartimento Mobilità, Qualità Urbana, Opere pubbliche, ecologia e paesaggio) ma anche rappresentanti dell’ARPA Puglia, dell’Ente Parco del Gargano, esponenti di Riserve e Parchi Naturali, il Comune di Lecce e la Provincia di Taranto.

Filo conduttore dei diversi progetti presentati è l’obiettivo di migliorare la governance di grandi questioni ambientali che si sono tradotte in strumenti e modelli efficaci: dai piani energetici sostenibili alle strategie per l’adattamento ai cambiamenti climatici, dai modelli di valutazione dei servizi ecosistemici dei siti della rete Natura 2000 fino ad applicativi “open source” per supportare le amministrazioni nella scelta di misure efficaci per contrastare l’inquinamento atmosferico. Proprio in questa direzione si muove l’intero progetto Mettiamoci in RIGA, realizzato a valere sul PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020, per rafforzare la governance multilivello sui temi ambientali, oggi ancor più centrali al tempo della “Transizione Ecologica”.

Logo Progetto METTIAMOCI IN RIGA