Transizione Ecologica: confronto tra amministrazioni su soluzioni per efficienza energetica, mobilità, aria e rumore

Nel Platform meeting della linea LQS di “Mettiamoci in RIGA” programmato per il 12 maggio saranno presentate a Regioni e Province Autonome azioni realizzate in campo dell’efficienza energetica e per la qualità di vita in città.

Efficienza energetica, Patto dei sindaci e mobilità, qualità dell’aria, inquinamento acustico: il Ministero della Transizione Ecologica chiama al confronto Regioni e Province autonome su temi dai quali dipende la qualità di vita nelle città. Si svolge mercoledì 12 maggio in modalità videoconferenza il primo Platform Meeting organizzato dalla linea LQS di “Mettiamoci in RIGA”, il progetto a valere sul PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 per incrementare la capacità di governance delle amministrazioni sulle tematiche ambientali.

L’incontro “Governance regionale per città verso la #TransizioneEcologica” si aprirà in mattinata con una sessione introduttiva generale sugli obiettivi della linea d’intervento, che lavora alla promozione di buone pratiche per l’Ambiente e il Clima già realizzate con successo in vari contesti territoriali, affinché siano replicate anche in altre realtà. Seguiranno tre sessioni parallele, che nel pomeriggio porteranno all’attenzione di Regioni e Province Autonome interessate, con il supporto delle unità tecniche specialistiche Sogesid – MIR, cinque progetti per ciascun tavolo.

Nel primo di questi si dibatterà di efficientamento energetico, partendo da buone pratiche che promuovono investimenti e politiche di sostenibilità, azioni di ristrutturazione a energia quasi zero degli edifici esistenti, di sistemi di illuminazione stradale efficienti, di gestione del calore urbano di scarto come fonte di energia termica.
Il secondo tavolo discuterà del supporto ai firmatari del Patto dei Sindaci e le sinergie da attivare per una mobilità sostenibile: in questo caso lo sguardo sarà rivolto a esperienze di pianificazione strategica energetica, allo sviluppo e integrazione dei PAES con i sistemi di gestione dell'energia, a metodologie per armonizzare la pianificazione di energia, trasporti e mobilità, al miglioramento della mobilità delle merci e allo sviluppo omogeneo della mobilità elettrica anche in ambito transnazionale e nella zona alpina.

La qualità dell’aria e la riduzione dell’inquinamento acustico sono invece i temi che saranno affrontati nel terzo tavolo parallelo: dall’impegno delle Regioni nel bacino padano per abbattere l’inquinamento dell’aria ad una modellistica integrata per progettare politiche di risanamento della qualità dell’aria, dallo sviluppo della vegetazione urbana a metodi per gestire l’inquinamento acustico in zone a basse emissioni, fino a sviluppare reti di sensori per una mappatura dinamica del rumore.

Dai tavoli del Platform Meeting emergeranno spunti e soluzioni che potranno essere oggetto di nuovi approfondimenti con le amministrazioni beneficiarie del progetto, sempre rivolti a diffondere le esperienze di “good governance” oltre i confini in cui hanno dimostrato di saper funzionare.
 

Logo Progetto METTIAMOCI IN RIGA