Natura: la Regione Toscana riceve il Piano Operativo di replicazione per la banca dati faunistico/ floristica

E’ stato consegnato dal Ministero della Transizione Ecologica alla Regione Toscana il Piano Operativo di replicazione di una buona pratica del progetto LIFE T.E.N.: si tratta della banca dati floristico-faunistica, scelta come soluzione adeguata alle esigenze del contesto territoriale toscano. 

Il percorso di affiancamento istituzionale previsto dalla Linea di intervento LQS "Piattaforma delle Conoscenze" del Progetto “Mettiamoci in RIGA”, nell’ambito del Protocollo d’intesa siglato nell’ottobre del 2020 tra Ministero dell’Ambiente (ora della Transizione Ecologica), Regione Toscana e Museo delle Scienze di Trento (MuSE), si è concluso con un risultato tangibile: la consegna del Piano Operativo per la replicazione della banca dati, realizzata nell’ambito del Progetto LIFE T.E.N. “Trentino Ecological Network: a focal point for a Pan-Alpine Ecological Network”. 

Il documento contiene gli indirizzi metodologici per sviluppare l’architettura della banca dati unitaria faunistica/floristica sulle popolazioni delle specie e sulla distribuzione degli habitat presenti in Toscana, sulla base del modello di struttura di gestione dei dati creato dalla Provincia Autonoma di Trento, opportunamente adattato in base alle esigenze del territorio.  Il Piano è stato arricchito dal contributo tecnico fornito da ciascuno degli attori coinvolti, che nel corso degli incontri di affiancamento degli uffici tecnici regionali, avvenuti con il supporto tecnico-specialistico messo in atto dalla linea LQS in questi mesi, hanno alimentato un percorso condiviso di co-progettazione finalizzato all’analisi, verifica ed adattamento della struttura informatica. 

La Toscana è dunque la prima Regione a raggiungere il traguardo finale previsto dal percorso virtuoso dalla linea di intervento LQS di Mettiamoci in RIGA proposto alle Regioni. Dal Trentino alla Toscana, si moltiplica quindi, grazie a “Mettiamoci in RIGA”, l’impatto dei finanziamenti pubblici europei per rafforzare la governance della conservazione della natura e della biodiversità. 

Realizzato a valere sul PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020, il progetto del Ministero della Transizione Ecologica, con Sogesid Soggetto Attuatore, punta a promuovere la diffusione di strumenti e metodologie funzionali a migliorare la  governance multilivello dei processi ambientali presso Regioni e Province Autonome: uno dei modi, quello della sua linea trasversale LQS, è diffondere le buone pratiche per l’Ambiente e il Clima contenute nella “Piattaforma delle Conoscenze”, adattandole, attraverso un articolato percorso tecnico, alle differenti realtà territoriali.

Logo Progetto METTIAMOCI IN RIGA