Mettiamoci in RIGA: un video racconta l’Italia delle buone pratiche per l’Ambiente e il Clima

19 gennaio 2021 - Online il viaggio delle visite di studio della linea “LQS – Piattaforma delle Conoscenze”, prima dell’emergenza Covid

Un viaggio nell’Italia delle buone pratiche per l’Ambiente e il Clima: è on-line il video istituzionale della linea di intervento “LQS – Piattaforma delle Conoscenze” di “Mettiamoci in RIGA”, il progetto del Ministero dell’Ambiente a valere sul PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 che si propone di rafforzare la capacità amministrativa degli attori che governano le decisioni ambientali nella pubblica amministrazione.

Dalle montagne della Provincia di Trento alla Rete “Natura 2000” lombarda, passando per la resiliente Bologna, la Toscana costiera e quella del celebre Chianti, le praterie aride a pochi passi da Roma e il litorale marchigiano, fino agli olivi secolari pugliesi: il racconto segue un viaggio di sette “visite di studio”, che nei mesi prima dell’emergenza Covid-19 hanno portato i referenti di tante regioni italiane ad approfondire sul campo progetti divenuti realtà attraverso i principali programmi di investimento comunitario in campo ambientale e che trovano posto nella “Piattaforma delle Conoscenze”.

Con il Ministero dell’Ambiente e l’assistenza tecnica della Sogesid, i rappresentanti di Regioni e Province autonome hanno osservato da vicino le potenzialità di quelle esperienze che la linea LQS di “Mettiamoci in RIGA” si propone di far replicare anche in altre parti del territorio nazionale, non lasciandole così singoli casi di scuola.

Il video racconto, anche attraverso interviste ai referenti di progetto e ai funzionari di Regioni e Province autonome coinvolti, mostra come su grandi temi quali il Clima, la conservazione della Natura e Biodiversità, l’Acqua e i Rifiuti, le amministrazioni abbiano potuto approfondire la buona riuscita di esperienze di “good governance”: per la gestione della risorsa idrica, per ridurre i rifiuti, per preparare le città ai cambiamenti climatici, per rafforzare le reti naturali attraverso la condivisione delle scelte con il territorio.

Mentre il percorso delle visite di studio continua ad essere intenso, ma a distanza in videoconferenza nel rispetto delle normative anti-Covid, il video (a cura della società “MediaOmnia” con il supporto delle unità tecniche della linea LQS) racconta un’Italia che ancora doveva fare i conti con la pandemia, ma che guarda già avanti a un futuro di tutela e valorizzazione dell’ambiente italiano.

Per vedere il video, clicca qui

 

Logo Progetto METTIAMOCI IN RIGA