Logo Horizon2020

Progetto SIMPLA

Logo SIMPLA
SIMPLA - Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning (Pianificazione integrata sostenibile multi-settore)
Descrizione

Le politiche europee hanno fissato target ambiziosi per il futuro in materia di riduzione delle emissioni di gas serra, di aumento dell’efficienza energetica e dell’energia prodotta da fonti rinnovabili. Considerando il crescente grado di urbanizzazione dell’Europa (attualmente il 75% degli europei vive in aree urbanizzate e si prevede che tale cifra aumenterà fino all’80% nel 2050), lo sviluppo di piani strategici locali in materia di energia, trasporti e mobilità è di cruciale importanza per il raggiungimento degli obiettivi in materia di clima ed energia, oltre che avere molteplici ripercussioni sulla vita dei cittadini e sulla gestione complessiva delle città.
Consapevole del fatto che la pianificazione congiunta aumenta le sinergie, genera notevoli benefici ambientali e apre la strada alla decongestione, alla riduzione dell’inquinamento, all’aumento dell’efficienza energetica e a una migliore qualità della vita per i cittadini, il progetto SIMPLA offre agli Enti Locali (Comuni medio-piccoli, con una popolazione compresa tra 50.000 e 350.000 abitanti) un approccio innovativo e completo per armonizzare la pianificazione di energia, trasporti e mobilità nel contesto più ampio dello sviluppo urbano e della pianificazione urbanistica, fornendo una metodologia per fasi. 
In particolare SIMPLA ha supportato le amministrazioni locali nell’armonizzazione dei Piani d'Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) e dei Piani Urbani di Mobilità Sostenibile (PUMS)

Immagine ambiente urbano 2
    Obiettivi

    La soluzione offerta da SIMPLA agli enti locali è una metodologia che li accompagni passo-passo nello sviluppo, revisione e adattamento dei piani strategici relativi allo sviluppo urbano, all’energia, alla mobilità e ai trasporti. Tale metodologia si basa su 6 pilastri:

    1. una visione strategica condivisa all’interno dell’ente locale, con i partner e gli stakeholder locali;
    2. una maggiore cooperazione multidisciplinare tra i diversi uffici dell’Ente Locale;
    3. l’ampio coinvolgimento degli attori locali pubblici e privati nei processi decisionali;
    4. una metodologia di monitoraggio condivisa e basata su serie di dati comuni;
    5. una governance multilivello rafforzata;
    6. una leadership qualificata a guida del processo.
       
    Fasi del Progetto

    Il Progetto SIMPLA si è sviluppato in quattro fasi principali:

    • Come primo passo, è stato istituito un “Punto focale nazionale” (National Focal Point - NFP) in ognuno dei Paesi che hanno partecipato al progetto. I PFN hanno coinvolto un'organizzazione con forti competenze ed esperienza in materia di energia, mobilità e sviluppo sostenibile (un cosiddetto "partner tecnico") e una o più autorità pubbliche a livello regionale / provinciale. I partner tecnici hanno fornito le capacità e le competenze settoriali necessarie per l'armonizzazione dei piani energetici e di mobilità locali, mentre le autorità pubbliche hanno offerto le loro capacità di regolamentazione e supporto politico al processo di armonizzazione;
    • nella seconda fase, sono state svolte ampie consultazioni nelle regioni del partenariato SIMPLA. Una moltitudine di parti interessate (autorità pubbliche, accademie e centri di ricerca, agenzie energetiche, servizi pubblici, associazioni e ONG ambientali) ha preso parte a una serie di focus group e workshop per discutere strategie di governance, politiche e misure operative per l'energia e la mobilità. I contributi realizzati sono stati elaborati da un team internazionale di esperti in tema di energia, mobilità e cambiamenti climatici per sviluppare una solida metodologia per l'armonizzazione della pianificazione energetica e della mobilità, incorporata nelle "Linee guida SIMPLA per l'armonizzazione della pianificazione energetica e della mobilità";
    • come terza fase, la metodologia di SIMPLA è stata testata sul campo. Molteplici autorità locali nei sei paesi del progetto sono state selezionate tramite bandi pubblici per beneficiare di 6 giorni di formazione sulle linee guida SIMPLA, integrati da 6 webinar. Le autorità locali più motivate sono state successivamente supportate da esperti qualificati per l'effettiva armonizzazione dei loro piani energetici e di mobilità;
    • l'ultima fase di SIMPLA si è focalizzata sulla promozione dello scambio di conoscenze e sulla replicazione delle esperienze condotte per un'ulteriore diffusione e valorizzazione dei risultati del progetto. A tal fine, 12 organizzazioni “replicanti” sono state selezionate tramite un bando pubblico internazionale e si sono impegnate nella creazione di nuovi PFN nei rispettivi paesi per adottare l'approccio SIMPLA.
       
    Risultati Raggiunti

    Il progetto SIMPLA ha supportato diversi Enti Locali nel processo di armonizzazione dei piani energetici e di mobilità.
    Il principale output di SIMPLA sono le Linee Guida per l’armonizzazione della pianificazione energetica e della mobilità, nate da un processo preparatorio che ha comportato estese consultazioni nei territori dei paesi coinvolti nel progetto. Le linee guida sono state integrate da una serie di soluzioni implementate in territori virtuosi per fungere da esempi di best practice Pacchetti chiavi in mano per il risparmio energetico e un osservatorio online che fonde le linee guida con strumenti e risorse utili in una logica ipertestuale.
    Ulteriori risorse per l’armonizzazione di PAES e PUMS (tra cui le registrazioni dei webinar condotti e il materiale utilizzato per gli eventi di formazione in aula sono attualmente disponibili sul sito di progetto.
    SIMPLA ha contribuito a cambiare la pianificazione nella città, anche grazie al confronto con altre realtà italiane in cui vengono attuate buone pratiche. Gli enti locali che hanno aderito, localizzati principalmente nel nord Italia, sono stati raggruppati in 4 macro aree per ottimizzare la promozione di scambi, apprendimento reciproco e sostegno, con un approccio basato sulla rete, per un supporto più efficace coordinato da SIMPLA. I Comuni che hanno aderito al progetto SIMPLA sono: Pordenone, Vicenza, Parma, Ferrara, Cesena, Prato, Livorno, Grosseto, Pavia e  Alessandria.
     

    Geolocalizzazione
    Acronimo
    SIMPLA
    Protocollo
    ID 695955
    Programma di riferimento
    Beneficiario coordinatore
    AREA DI RICERCA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA DI TRIESTE
    Contatti
    Fabio Tomasi
    Budget
    1.481.335
    Contributo EU
    1.481.335
    Anno Call
    2016
    Anno di inizio
    2016
    Anno di chiusura
    2019
    Sede del Beneficiario

    AREA DI RICERCA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA DI TRIESTE
    Padriciano 99
    34149 Trieste TS
    Italia